La notte degli Oscar dietro le quinte

La notte più magica del cinema è avvenuta ieri, 28 febbraio 2016. L’edizione 88 ha finalmente visto trionfare Leonardo DiCaprio, come migliore attore protagonista per il film “Revenant“. A trionfare anche un italiano, Ennio Morricone, per la colonna sonora al film “The Hateful Eight” di Quentin Tarantino.
Quello che vediamo in tv è tutta una passerella di attori, scambi di sorrisi, applausi e standing ovation, ma cosa succede davvero dietro questo evento mondiale?
Ecco una raccolta di immagini dei fotografi presenti per la Getty Images.

 

Annunci

I ritratti fotografici che diventano illustrazioni

Julio Cesar, artista e illustratore brasiliano, ha avuto la bellissima idea di trasformare ritratti fotografici (anche di perfetti sconosciuti!) in illustrazioni. Sta diventando molto popolare sui social (qui il suo profilo instagram) in quanto crea contest e al vincitore regala  un illustrazione presa da una delle foto personali.
Tenete d’occhio i suoi profili, potreste essere i prossimi!

Burberry e il fotografo 16enne

E che fotografo, oserei dire. Anzi, che nome!

Non è un ragazzo qualunque il fotografo scelto dalla casa di moda inglese, ma ben sì Brooklyn Beckham, classe 1999, niente meno che il figlio di David Beckham e la moglie Victoria (ex Spice Girls e ora stilista).

Come ci si aspettava non sono tardate ad arrivare le critiche da tutto il mondo, definendolo il solito raccomandato. Tra la rabbia dei giovani che cercano lavoro, anche quella dei fotografi professionisti più “anziani”. Ma in un mondo in cui il mondo dei social fa da da padrone, un ragazzino con 6 milioni di followers su instagram, potrebbe essere un asso da giocare al momento giusto per Burberry?

ce ne parla il giornalista Luca Pianigiani per Jumper.it (leggi articolo completo)

Ritratti a doppia esposizione di Valeria Vacca

Valeria Vacca (qui il suo sito) è una fotografa italiana che lavora molto con bianco e il nero e il contrasto molto accentuato, il suo sito è all’80% in bianco e nero se noterete.

Questa seria è stata effettuata con la doppia esposizione e sul suo sito è solo descritta dicendo che è dedicata ai suoi amici romani.

10 incredibili fotografie scattate con i droni

Grazie ai droni, questi nuovi apparecchi simili a mini elicotteri, è possibile raggiungere altezze che superano anche i 300mt, permettendo di catturare immagini a dir poco suggestive.

fotografiaindigitale ha raccolto le migliori 10.

“la via del cuore” è passata da Manerbio

Sabato 23 gennaio 2016, al teatro Politeama di Manerbio (BS), è andato in scena lo spettacolo denominato “la via del cuore”, organizzato dal poeta manerbiese Diego Baruffi.

Tema della serata, quasi inutile dirlo, il cuore, che collega tanti lavori, tante passioni come un filo rosso. A raccontarlo sono stati gli ospiti della serata: lo scrittore Giorgio Baietti, il giornalista Massimiliano Magli, i cantanti Manuela Bonazza, Nicola Bonini e Ilaria Tengatini, la poetessa Erica Gazzoldi, i musicisti Gabriele Guerreschi e Carlo Cherubini e la personal chef Denise Gottani. Inoltre una simpatica intrusione sul palco da parte del bimbo di Baruffi, Francesco, che ha voluto cantare come il papà.

La serata è stata organizzata a scopo benefico e l’idea è quella di riproporlo in maniera itinerante almeno nella zona bresciana. La prossima data è destinata al teatro Memo Bertolozzi di Manerbio.

 

Il Terzo Reich a colori

Hugo Jeager era uno dei fotografi personali Adolf Hitler. Life ha raccolto le sue foto e le ha letteralmente colorate. Vedere intere città avvolte da bandiere con la svastica è inquietante. Ma osservarle a colori è l’unico modo per comprendere quanto quelle insegne rosse fossero in contrasto con l’ambiente circostante.

leggi articolo completo (fonte vice.com)

 

Stanislav Ariston, l’artista russo che gioca con il fuoco

Mentre cercava ispirazione per partecipare a un concorso fotografico, il giovane (all’epoca aveva 28 anni) Stanislav Aristov ha acceso un fiammifero ed è rimasto ad osservare le figure disegnate dalla fiamma e dal cerino bruciato. È stato allora che ha pensato di fotografarle, dando vita a una collezione di scatti imperdibili.

 

 

 

Come usare instagram: istruzioni per l’uso

Mi ricordo ancora la frase della mia amica quando mi disse: “ma come fai a non avere instagram proprio tu? è un social solo per le foto!”

Sono passati ormai 5 anni da quel discorso e instagram è diventato un social sempre più presente negli smartphone di tutti i nostri conoscenti. Inizialmente era un’app molto schematica: fotografie solo in formato quadrato e un massimo di 5 filtri da applicare. Tra i vari aggiornamenti ora si possono condividere anche i video, ci sono app collegate (come “boomerang”) e sono arrivate anche le pubblicità.

Ma come si utilizza al meglio questo social nel 2015? alcuni consigli da tasc.it  leggi articolo completo

seguimi su instagram! 😉

IMG_5893-618x1100

p.s: si dice INSTAGRAM, non ISTAGRAM mi raccomando!